Regolamento

1. INFORMAZIONI E REGOLE GENERALI

PULL-OUT” è una disciplina cinofilia competitiva, aperta a cani di tutte le razze, compresi i meticci, con almeno sei mesi di età. E' uno sport volto a favorire il benessere dei cani, che sfrutta il loro principale senso, l’olfatto. Migliora la relazione tra cane e proprietario, dando loro la possibilità di svolgere una attività appagante e gratificante. Questa disciplina si basa su una relazione di rispetto, collaborazione e reciproca fiducia.

1.1 MODALITA’ ORGANIZZAZIONE GARA

  • Le competizioni di PULL OUT, potranno esser svolte solamente nei Centri Cinofili affiliati CSEN.

  • Il Centro Cinofilo interessato ad organizzare la gara di PULL OUT dovrà comunicarlo sia al referente Regionale della disciplina che al responsabile Nazionale almeno 1 mese prima dello svolgimento tramite compilazione del modulo messo a disposizione nel sito CSEN della disciplina. Nel modulo dovrà specificare quale specie di tartufo verrà utilizzata in gara.

  • Il referente Regionale e il responsabile Nazionale avranno il compito di valutare la richiesta.

  • Il centro cinofilo che richiede di poter organizzare una gara si impegna a rispettare tutti i Regolamenti CSEN della disciplina.

  • Il centro cinofilo inoltre dichiara di avere un campo ed attrezzature adatte allo svolgimento delle gare, in accordo con il Regolamento. Il campo deve essere fornito di servizi igienici e possibilità di ristoro.

  • Il centro cinofilo si impegna a nominare persone necessarie per il giusto svolgimento della gara, come ad esempio il personale addetto al sotterramento dei tartufi, quello addetto a segnare i tempi, quello della segreteria che avrà il compito di registrare gli iscritti, segnare i tempi, stilare classifiche …

Il centro cinofilo consegnerà tutti i risultati della gara al Referente Regionale o Nazionale, il quale dal giorno successivo, inserirà i dati sul sito CSEN della Disciplina.

1.2 CONDIZIONI GENERALI DI PARTECIPAZIONE

  • Potranno partecipare alle competizioni i cani con almeno 6 mesi di età, regolarmente iscritti all’Anagrafe Canina e con relativo libretto sanitario aggiornato con le ultime vaccinazioni fatte. Il libretto potrà essere richiesto al momento dell’iscrizione.

  • I binomi dovranno essere tesserati ad una associazione affiliata a CSEN.

  • Durante la prova sarà consentito far indossare al cane un collare fisso o una pettorina. Non è consentito l’utilizzo di collari a scorrimento.

Le iscrizioni che non saranno pervenute entro i limiti stabiliti dall’ente organizzatore non potranno essere accettate.

1.3 NON POTRANNO PARTECIPARE ALLA GARA

  • Cani affetti da malattie infettive e/o contagiose.

  • Cani feriti.

  • Cani in convalescenza post operatoria.

  • Cani femmine con avanzato stato di gravidanza.

Cani che manifestino evidenti problemi di aggressività nei confronti di persone e/o altri cani.

1.4 GIUDICE E GIUDIZI

Il giudizio del giudice di gara è insindacabile.

Il giudice ha il diritto di interrompere la prova se il cane mostra un’evidente incapacità o nessuna propensione per eseguirla. Valutazioni e risultati saranno compilati sulle allegate schede di giudizio.

A tutti i partecipanti è richiesto un comportamento corretto e civile, pena l’esclusione dalla competizione. Non è tollerata alcuna forma di coercizione o di violenza fisica, verbale o psicologica nei confronti del cane, sia durante la competizione che durante l’intera giornata. Qualsiasi atteggiamento considerato non rispettoso nei confronti del cane comporterà l’immediata esclusione dalla competizione. Qualsiasi decisione spetta in maniera insindacabile al giudice, senza alcuna possibilità di replica da parte dei partecipanti.


 

2. CAMPO GARA ED ATTREZZATURE

Come già specificato al punto 1.1, il comitato organizzatore si impegna a mettere a disposizione il campo e le attrezzature idonee al corretto svolgimento della gara, tra cui:

  • l ring di gara dovranno essere in sabbia, terra, prato erboso, bosco ….

  • l ring di gara per tutte le categorie e per la finale dovranno misurare almeno 10 mt x 8 mt., o di 80 mq.

  • Per la categoria Puppy e cagne in estro il perimetro del ring dovrà essere chiuso con una barriera per impedirne l'uscita.

  • Per le categorie Junior, Senior ed Expert, il perimetro del ring, dovrà essere delimitato da due bande. Una banda ad un'altezza di 30 centimetri mentre l'altra banda ad una altezza 60 centimetri.

  • L’area tracciata per la classe Senior e la classe Expert, dovrà essere posizionata all’interno del ring e adiacente all’ingresso del campo gara. L’area tracciata dovrà essere di dimensioni di 2 mt x 2 mt.

  • All'intero di un ring possono gareggiare solo quindici cani. Se alla competizione ci fossero un numero superiore di binomi verrà all'allestito un altro campo.

  • In ogni ring vergine prima dell'inizio delle gare verranno introdotti tre cani fuori gara per inquinare l'areaPer non facilitare il binomio che entrerà per primo nel campo gara, verranno sporcare tutte le buche con l'aroma di tartufo.


2.1 POSIZIONAMENTO DEI TARTUFI

  • Verrà utilizzato per lo scavo, un attrezzo appositamente pensato che ne determinerà la profondità ufficiale per tutte le categorie. Per la categoria Puppy, lo scavo dovrà essere di 10 centimetri, mentre per tutte le altre categorie dovrà essere di 20 centimetri.

  • Durante il posizionamento dei tartufi verrà utilizzato un cilindro posizionato sulla buca, in modo tale da non mostrare dove venga realmente nascosto il tartufo.

  • Per il conduttore successivo i tartufi verranno riposizionati in maniera differente ma nelle stesse buche.


2.2 MATERIALE VARIO PER IL CAMPO GARA

Il centro cinofilo che organizza la gara di Pull Out provvederà a fornire:

  • Quantità sufficiente di tartufi freschi o congelati che verranno posti all'interno di un sacchetto di tessuto regolamentare per lo svolgimento della gara. Ogni sacchetto dovrà contenere una quantità di tartufo minima di otto grammi ad una massima di quindici grammi.

  • Le sacche ufficiali dove i conduttori riporranno i tartufi trovati durante le gare.

  • Bastone metrico utilizzato per stabilire la profondità ufficiale delle buche.

  • Cilindro per oscurare il posizionamento del tartufo.

  • Strumenti per cronometrare, utili allo svolgimento corretto della gara.


     

3. MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELLA GARA

Le prove di qualsiasi classe si disputano in due manche singole di qualificazione e una finale singola.

Durante la competizione sarà richiesto al cane di trovare il massimo di tartufi nascosti in un ring.

La prova termina al ritrovamento di tutti i tartufi nascosti o allo scadere del tempo.

Il numero di tartufi trovati e il tempo di ritrovamento delle due manche verranno sommati per stilare la classifica della finale. I primi cinque binomi classificati di ogni categoria avranno diritto di partecipare alla manche finale. Solo in caso di parità di tempo e tartufi trovati verrà considerato come parametro di valutazione il tempo impiegato per il ritrovamento del primo tartufo della manche con il miglior tempo. In caso di ulteriore parità si prenderà in considerazione il tempo impiegato per il ritrovamento del secondo tartufo e così via.

L’ordine di entrata dei binomi per tutte le categorie, per entrambe le manche e per la finale, verrà estratto a sorte dal comitato organizzatore. Il documento con l’ordine di entrata dei binomi verrà esposto fuori dai campi gara.

Per tutte le categorie, nel ring della manche finale, verranno sotterrati otto tartufi.

Per la categoria Puppy, in finale, il conduttore potrà muoversi liberamente e la prova termina allo scadere del tempo consentito o al ritrovamento di tutti i tartufi nascosti.

Per tutte le altre categorie, in finale, è previsto che il conduttore rimanga dietro la linea di accesso fino a quando il cane non avrà iniziato il primo scavo, dopodiché il conduttore si recherà sul posto del ritrovamento e segnalerà la presenza del tartufo mediante alzata di braccio. Il conduttore dovrà restare fermo sul posto dell'ultimo scavo mentre il cane cercherà il tartufo successivo.

Il tempo massimo per il ritrovamento dei tartufi durante la finale è di 3 minuti e verranno premiati i primi tre binomi di ogni categoria classificati con il maggiore numero di tartufi trovati.

In finale, solo in caso di parità di tartufi trovati e di tempo impiegato verrà effettuato un confronto supplementare tra i binomi. In questa gara sarà richiesto al cane di trovare il maggior numero di tartufi nascosti. La manche sarà disputata dai finalisti nei campo gara della finale. La prova terminerà quando verranno trovati tutti i tartufi sotterrati o allo scadere del tempo consentito di 2 minuti. Verranno interrati cinque tartufi.


 

4. CLASSI DI LAVORO


PULL OUT/PUPPY:

Cani di età compresa fra i 6 mesi ai 12 mesi compiuti.

All’inizio della prova, al segnale del giudice, il cane verrà liberato non oltre la linea di entrata e inviato per la cerca.

Per questa categoria è previsto che il conduttore si possa muovere liberamente all'interno del ring.

Il conduttore si recherà sul posto del ritrovamento e segnalerà la presenza del tartufo mediante alzata di braccio.

Verranno scavate dieci buche di cui otto contenenti il tartufo inserito all'interno di un sacchetto di color grigio (buche positive); nelle altre due buche rimanenti (negative) saranno riempite con i sacchetti di colore nero senza il tartufo, vuoti.

Sono ammessi sia comandi verbali che comandi gestuali.

Il tempo massimo previsto per trovare i tartufi è di 4 minuti.


PULL OUT/JUNIOR:

Cani di età superiore ai 12 mesi.

All’inizio della prova, al segnale del giudice, il cane verrà liberato non oltre la linea di entrata e inviato per la cerca.

Per questa categoria è previsto che il conduttore rimanga dietro la linea di accesso fino a quando il cane non avrà iniziato il primo scavo, dopodiché il conduttore si recherà sul posto del ritrovamento e segnalerà la presenza del tartufo mediante alzata di braccio. Il conduttore dovrà restare fermo sul posto dell'ultimo scavo mentre il cane cercherà il tartufo successivo.

Sono ammessi solo comandi verbali.

Verranno scavate otto buche di cui sei contenenti il tartufo inserito all'interno di un sacchetto di colore grigio (buche positive); nelle altre due buche rimanenti (negative), saranno riempite con i sacchetti di colore nero senza il tartufo, vuoti.

Il tempo massimo previsto per trovare i tartufi è di 4 minuti.

I binomi, che si sono qualificati tre volte nelle prime tre posizioni, o come primo assoluto, o come secondo assoluto, o come terzo assoluto, possono decidere di restare nella stessa classe per poter migliorare ulteriormente le prestazioni, dopodiché, terminato l'anno, dovranno passare obbligatoriamente alla classe superiore.

I binomi che non si sono qualificati tre volte nelle prime tre posizioni potranno decidere autonomamente di passare alla categoria successiva.


PULL OUT/SENIOR:

All’inizio della prova, al segnale del giudice, il cane verrà liberato non oltre la linea di entrata e inviato per la cerca.

Per questa categoria è previsto che il conduttore resti fermo all'interno dell'area tracciata posta all’ingresso senza poter uscire per tutto lo svolgimento della gara.

Il cane dovrà trovare un massimo di sei tartufi e portarli all'interno dell'area tracciata posta all’ingresso.

Verranno scavate otto buche di cui sei contenenti il tartufo inserito all'interno di un sacchetto di colore grigio (buche positive); nelle altre due buche rimanenti (negative), saranno riempite con i sacchetti di colore nero senza il tartufo, vuoti.

Il tempo massimo previsto per trovare tutti i tartufi è di 4 minuti

I binomi, che si sono qualificati tre volte nelle prime tre posizioni, o come primo assoluto, o come secondo assoluto, o come terzo assoluto, possono decidere di restare nella stessa classe per poter migliorare ulteriormente le prestazioni, dopodiché, terminato l'anno, dovranno passare obbligatoriamente alla classe superiore.

I binomi che non si sono qualificati tre volte nelle prime tre posizioni potranno decidere autonomamente di passare alla categoria successiva.


PULL OUT/EXPERT:

All’inizio della prova, al segnale del giudice, il cane verrà liberato non oltre la linea di entrata e inviato per la cerca.

Per questa categoria è previsto che il conduttore resti fermo all'interno dell'area tracciata posta all’ingresso senza poter uscire per tutto lo svolgimento della gara.

Il cane dovrà trovare un massimo di sei tartufi e consegnarli nelle mani del conduttore.

Verranno scavate otto buche di cui sei contenenti il tartufo inserito all'interno di un sacchetto di colore grigio (buche positive); nelle altre due buche rimanenti (negative), saranno riempite con i sacchetti di colore nero senza il tartufo, vuoti.

Il tempo massimo previsto per trovare tutti i tartufi è di 4 minuti

Per il cane bianco e le femmine in calore si dovrà utilizzare il campo gara della categoria Puppy.

Le femmine in calore saranno giudicate dopo tutti gli cani e dovranno essere tenute fuori e distanti dal terreno gara finché tutti gli altri binomi non avranno concluso la gara.


 

5. PUNTEGGIO GARE

I punti servono per stabile il migliore binomio regionale di ogni classe, non pregiudicano la vittoria della gara singola. Per la categoria Senior e Expert il punteggio finale sarà la somma del punteggio della classifica finalisti, punteggio della classifica assoluti e punteggio dell'impressione generale.

PUNTEGGIO CLASSIFICA FINALISTI

Primo classificato12 punti

Secondo classificato10 punti

Terzo classificato8 punti

Quarto classificatopunti

Quinto classificato4 punti


PUNTEGGIO PRIMI TRE CLASSIFICATI ASSOLUTI:

Primo classificato30 punti

Secondo classificato25 punti

Terzo classificato20 punti
 

PUNTEGGIO IMPRESSIONE GENERALE, BONUS

Il punteggio massimo che può essere assegnato ad ogni manche è di dieci punti e viene attribuito solo ai binomi della classe Senior e Expert.

Se durante le competizioni i binomi procedono senza fare errori che abbassano il punteggio, verrà attribuito il punteggio pieno pari a dieci punti.

Tutte le deviazioni dall’ideale ridurranno i punti.

Nell'esercizio di riporto è importante che il cane sia sereno e obbedisca volentieri ai comandi. In caso contrario sarà penalizzato con la sottrazione di due punti.

Il giudizio dell'esercizio del riporto terrà conto della velocità di rientro. Un cane che torna lentamente da conduttore sarà penalizzato con la sottrazione di due punti. Nel giudicare la velocità di riporto si terranno in considerazione la razza e la taglia del cane.

Le eventuali deviazioni dal movimento perpendicolare saranno penalizzate con la sottrazione di due punti.

Se il cane durante il riporto lascia cadere il tartufo/sacchetto fuori dall'area tracciata e lo raccoglie di sua iniziativa, sarà penalizzato con la sottrazione di due punti.

Il masticare eccessivamente o mordere il tartufo/sacchetto è penalizzato; sarà penalizzato con la sottrazione di due punti.

Rompere il sacchetto sarà valutato e penalizzato con la sottrazione di cinque punti.

Nella terza classe, se il sacchetto è caduto per negligenza del conduttore dopo il comando di lasciare, sarà penalizzato con la sottrazione di due punti.




6. PENALITA’

PULL OUT/PUPPY:

  • L'entrata anticipata del binomio prima del segnale di via del giudice verrà penalizzata con l'aggiunta di 5 secondi sul tempo complessivo della manche.

  • Il conduttore non potrà indicare al cane la posizione del tartufo con i gesti. Penalità prevista è l'aggiunta di 5 secondi alla prova.

  • Vietato mettere i tartufi trovati nelle proprie tasche ma bisognerà riporli nella sacca fornita dall'organizzazione. Il conduttore che non userà detta sacca ma che riporrà i tartufi altrove verrà squalificato.

  • Il conduttore che lascerà cadere i premi a terra verrà squalificato.

     

PULL OUT/JUNIOR:

  • L'entrata anticipata del cane prima del segnale di via del giudice verrà penalizzata con l'aggiunta di 5 secondi sul tempo complessivo della manche.

  • Il conduttore potrà entrare nel campo gara solo quando il cane inizia il primo scavo; l'entrata anticipata verrà penalizzata con l'aggiunta di 5 secondi sul tempo complessivo della manche.

  • Il cane può uscire dal ring massimo due volte. Se il cane ritorna possono continuare con la competizione. Se il cane non torna, verrà attribuito alla prova il tempo massimo, con il numero di tartufi trovati.

  • Se il cane lascia il campo per la terza volta sarà squalificato per quella manche.

  • Il conduttore che si allontana dalla posizione prima dell'inizio dello scavo successivo da parte del cane verrà penalizzato con l'aggiunta di 5 secondi sul tempo complessivo della manche.

  • Il conduttore non potrà indicare al cane la posizione del tartufo con i gesti. Penalità prevista è l'aggiunta di 5 secondi alla prova. Potrà dare solo comandi verbali.

  • Il conduttore che lascerà cadere i premi a terra verrà squalificato.

  • Vietato mettere i tartufi trovati nelle proprie tasche ma bisognerà riporli nella sacca fornita dall'organizzazione. Il conduttore che non userà detta sacca ma che riporrà i tartufi altrove verrà squalificato.

  • I cani che fanno i bisogni fisiologici all'interno del campo gara verranno squalificati esclusa la Classe Puppy.

     

PULL OUT/SENIOR:

  • Il cane può uscire dal ring massimo due volte. Se il cane ritorna possono continuare con la competizione, ma questo sarà annotato nell’impressione generale, non si potrà attribuire il punteggio massimo, sarà penalizzato con la sottrazione di due punti . Se il cane non ritorna, verrà attribuito alla prova il tempo massimo, con il numero di tartufi trovati. Se il cane lascia il campo per la terza volta sarà squalificato per quella manche.

  • L'entrata anticipata del cane prima del segnale di via del giudice verrà penalizzata con l'aggiunta di 5 secondi sul tempo complessivo della manche.

  • Il cane dovrà portare i tartufi e lasciarli all'interno dell'area tracciata. I tartufi non consegnati saranno valutati nulli, non trovati.

  • Il conduttore avrà l'obbligo di rimanere all'interno dell'area tracciata. L'uscita sarà penalizzata con l'aggiunta di cinque secondi al tempo totale della manche.

  • Il conduttore non potrà indicare al cane la posizione del tartufo con i gesti. Penalità prevista è l'aggiunta di 5 secondi alla prova. Potrà dare solo comandi verbali.

  • Il conduttore che lascerà cadere i premi a terra verrà squalificato.

  • Vietato mettere i tartufi trovati nelle proprie tasche ma bisognerà riporli nella sacca fornita dall'organizzazione. Il conduttore che non userà detta sacca ma che riporrà i tartufi altrove verrà squalificato.

  • I cani che fanno i bisogni fisiologici all'interno del campo gara verranno squalificati.

     

PULL OUT/EXPERT:

  • Il cane può uscire dal ring massimo due volte. Se il cane ritorna possono continuare con la competizione, ma questo sarà annotato nell’impressione generale, non si potrà attribuire il punteggio massimo, sarà penalizzato con la sottrazione di due punti. Se il cane non ritorna, verrà attribuito alla prova il tempo massimo, con il numero di tartufi trovati.

  • Se il cane lascia il campo per la terza volta sarà squalificato per quella manche.
    L'entrata anticipata del cane prima del segnale di via del giudice verrà penalizzata con l'aggiunta di 5 secondi sul tempo complessivo della manche.

  • Il cane dovrà portare i tartufi trovati solo nella mano o mani del conduttore. I tartufi non consegnati adeguatamente saranno valutati nulli, non trovati.

  • Il conduttore avrà l'obbligo di rimanere all'interno dell'area tracciata. L'uscita sarà penalizzata con l'aggiunta di cinque secondi al tempo totale della manche.

  • Il conduttore non potrà indicare al cane la posizione del tartufo con i gesti. Penalità prevista è l'aggiunta di 5 secondi alla prova. Potrà dare solo comandi verbali.

  • Il conduttore che lascerà cadere i premi a terra verrà squalificato.

  • Vietato mettere i tartufi trovati nelle proprie tasche ma bisognerà riporli nella sacca fornita dall'organizzazione. Il conduttore che non userà detta sacca ma che riporrà i tartufi altrove verrà squalificato.

  • I cani che fanno i bisogni fisiologici all'interno del campo gara verranno squalificati.

     

FINALE

  • Per tutte le categorie l'entrata anticipata del binomio o del cane prima del segnale di via del giudice verrà penalizzata con l'aggiunta di 5 secondi sul tempo complessivo della manche.

  • per tutte le categorie il conduttore non potrà indicare al cane la posizione del tartufo con i gesti. Penalità prevista è l'aggiunta di 5 secondi alla prova.

  • Per tutte le categorie sono consentiti comandi verbali.

  • Per tutte le categorie vietato mettere i tartufi trovati nelle proprie tasche ma bisognerà riporli nella sacca fornita dall'organizzazione. Il conduttore che non userà detta sacca ma che riporrà i tartufi altrove verrà squalificato.

  • Per tutte le categoria il conduttore che lascerà cadere i premi a terra verrà squalificato.


 


 

Il regolamento potrebbe essere soggetto ad eventuali variazioni. Ultimo aggiornamento Dicembre/2020.
Solo la Regione organizza gli esami e rilascia l'autorizzazione, comunemente chiamata tesserino, obbligatoria per raccogliere i tartufi sul territorio Italiano.