Stage introduzione all' Handling con Richard Hellman

Redogs Asd

Sabato 07 Luglio 2018
  • Organizzatore: redogsasd
  • Data: Sabato 07 Luglio 2018
  • Tipologia: Stage
  • Limite iscritti: 15
  • Centro/ASD:
  • Indirizzo: Via San Pancrazio SAN GILLIO (TORINO) (San Gillio)
  • Inizio iscrizioni: Martedì 16 Gennaio 2018
  • Termine iscrizioni: Sabato 30 Giugno 2018
  • Contatti: [email protected]
INTRODUZIONE ALL'HANDLING
1.CONOSCIAMOCI
-Chi sono io:
Richard Hellman è nato a New York nel 1961 e dal 1972 frequenta le esposizioni canine. Si è trasferito in Italia nel 1981 per gli studi e ha deciso di restarci per sempre! Specializzato nelle razze nordiche e gli Schnauzers, ha comunque presentato quasi 200 razze canine da quando ha scelto di diventare Handler Professionista nel 1986.
Richard ha avuto grande esperienza prima nel mondo dell'obbedience, schutzhunde e ricerca con Pastore Tedeschi, Rottweiler, e Dobermann, superando professionalmente una trentina di brevetti di lavoro prima di dedicarsi esclusivamente ai cani di bellezza. Ha lavorato in ambulatori veterinari, rifugi per cani abbandonati, sale di toelettatura e centri di addestramento quando era ragazzo. Tutto questo gli ha permesso di capire bene la psicologia di cani anche in situazioni di stress.
Nella sua carriera ha presentato migliaia di soggetti in 4 continenti, vincendo quasi 200 titoli Mondiali ed Europei, più di 200 BEST in Shows, e sicuramente piu’ di mille campionati nazionali.
Ha allevato con molto successo gli Akita Inu e Pastori Australiani con l'affisso NO SHATSUKO, conseguendo quasi 40 titoli mondiali ed Europei con queste due razze allevate da lui, o di sua proprietà, o comunque in sua gestione.
Fa stages e seminari già da 20 anni, in vari paesi, ed è protagonista di un DVD: "Handling secondo Richard Hellman".
Ha giudicato varie volte in Canada, USA, UK ed altri paesi dell'Europa e vorrebbe continuare in questa direzione, quando avrá concluso la sua professione di handler.

-Chi siete voi e cosa sperate di ottenere frequentando questo corso?

2. L'HANDLING
DEFINIZIONE: la parola Handling è il gerundio del verbo TO HANDLE, ovvero maneggiare o gestire. Un' HANDLER è chi maneggia o gestisce il cane.
Il PROFESSIONAL HANDLER è la persona chi gestisce la carriera espositiva di un cane, occupandosi delle sue cure, addestramento ed allenamento, toelettatura e condizionamento in cambio di una ricompensa.
HANDLING COME SCELTA DI CARRIERA
COME SI DIVENTA HANDLER
ELEMENTI E MATERIALI NECCESSARI
OBBLIGHI E RESPONSABILITÀ VERSO I CANI
OBBLIGHI E RESPONSABILITÀ VERSO I CLIENTI
3. TIPI DI HANDLERS:
-Espositori privati
-Espositori allevatori
-Junior Handlers
-Handlers amatoriali
-Handlers profesionisti specializzati/toelettatori
-Handlers ringside pick up
-Handlers professionisti all-breeds

4. ATTREZZATURA DI BASE PER ADDESTRARE UN CANE DA EXPO
A)Guinzaglieria:
1)giunzagli: tipologia da allenamento/da show
- misure, colori, moschettoni
2)collari tipologia
-tipi a strangolo, semi strangolo o tipo fisso, resco
-catena, nylon, pelle
-misure adatte, colori
B)Altri elementi:
1)Giochini : buon uso ed abuso
2)Tavole, Pedane, Happy Legs, Specchio, Sedie/Scopa
3)Bocconcini
- tipi
- buon uso ed abuso
4)Abigliamento
-da allenamento
- da show

5)COME E QUANDO SI PUÒ INIZIARE
Condizioni idonee per l'allenamento
Movimento
Farsi seguire con l'esca senza guinzaglio
L'importanza dell'uso della voce, i complimenti e linguaggio del corpo
Introduzione al guinzaglio
Come tenere in mano il guinzaglio
Come infilare il collare con bocconcino
Come infilare correttamente il collare a strangolo
IL METODO HELLMAN
-come e perche' funziona
Mettersi in attenzione
Se il cane si siede
Se il cane salta addosso
Camminando a guinzaglio
Se il cane annusa per terra
Se il cane rimane indietro
Se il cane tira in avanti
Se il cane sta troppo largo
Il cane appiccicoso

Figure richieste in expo:
-Avanti e dietro singolare
-Punto di riferimento
-Avanti e in dietro in coppia
-Diagonale
-Triangolo Europeo/Americano
-Il giro collettivo
-Il giro individuale
Esame individuale
Definizioni : Free Baiting vs Stacking
FREE BAITING- tenendo il cane di fronte in attenzione con l'esca, senza costringerlo a stare fermo ed immobile in modo che si esprima in maniera sciolta, disinibita, animata ed espressiva.
STACKING-tenendo il cane fermo e piazzato manualmente, di solito al suo fianco, in una posizione piu corretta possibile.
Perche' e quando un metodo o l'altro?
Farsi avvicinare
Farsi toccare
Insegnare al cane a mostrare i denti
Dentatura canina

6)COME PIAZZARE IL CANE- STACKING
Un po’ di anatomia
Stuttura ed angolazioni
Definizione dei termini
" Essere in appiombo"
" Fuori di se"
" Sotto di se"
" Parallelismo "
Come tenere la testa mentre si piazza il cane
- afferando il collare da sopra
- afferando il collare e mandibola da sotto
- usando bocconcino da solo
-usando bocconcino con un'altra persona
Trucchi per facilitare il posizionamento
Uso del tavolo, pedana, e Happy Legs
Uso dello specchio
Uso di una parete
7)QUANDO È PRONTO IL CANE PER PARTECIPARE?
-Come e dove socializzare il cane
-Come scegliere dove far debuttare il cane
8)PREPARATIVI PRE-ESPOSIZIONE
-Fare le iscrizioni
-Termini e scadenze
-Quale è la classe giusta per il cane
-Esposizioni in Italia
-Il Campionato Italiano
-Esposizioni all'estero
-Il Campionato Internazionale, Mondiale, Europeo
-Statistiche on line
-Toelettatura
-Il bagno
-Denti , unghie, orecchie
-Allenamento fisico
-La gabbia ed altra attrezzatura necessaria per il giorno dello show
-Programmando il viaggio
-Libretto delle qualifiche
-Documenti sanitari

9)STRATEGIE PRE-RING
-quando dare da mangiare?
-ingresso all'expo
-scelta della postazione
-sistemazione del cane
-bisogni fisiologici
-conoscere e studiare bene il ring del giorno
-prova di ring
-controlli catalogo, cartelli
-osservare il giudice in precedenza
-preparare il pelo del cane

10)È ARRIVATO IL GRANDE MOMENTO!
Come comportarsi:
-col proprio cane
-con i concorrenti
-con il giudice

Inizio stage ore 09.00 - 18.00 prevista pausa pranzo
Max 15 cani, uditori illimitati

Possibilità di pranzo all'interno del centro ed ampio parcheggio.

Il campo sarà al coperto in caso di brutto tempo o temperature eccessive

mail [email protected] tel.334.7978117